IT

Area Download

Caratteristiche tecniche


Il MULTICENTER ha una struttura (basamento BOX) non composto da vari elementi, ma composto da un singolo elemento per garantire maggior rigidità.

I 3 moduli di lavoro sono flangiati alle pareti e la struttura risulta essere di tipo CHIUSO e non APERTO, a differenza dei centri di lavoro che si trovano sul mercato.

La nostra filosofia e’ lavorare un solo pezzo per pallet, in modo da ottimizzare al massimo la rigidità, al contrario di attrezzature multi-posaggio che, inevitabilmente per una questione di fisica, più sono alte più possono essere soggette a vibrazione.

Altro grande vantaggio tecnico e’ dato dal fatto che, grazie al singolo pezzo da lavorare, non sei obbligato ad avere compromessi sull’utensileria, dove spesso con i centri di lavoro ti devi allungare al portautensili per raggiungere la parte da lavorare e evitare la collisione.
Grazie al cambio totale di approccio del singolo pezzo, tutti i portautensili vengono realizzati in modo molto compatto a favore della rigidità, dunque il risultato è più asportazione e maggiore durata vita utensile.
Il MULTICENTER e’ stato progettato per eliminare TUTTI i compromessi che devi avere in termini di attrezzatura e utensileria, che al contrario un centro di lavoro ti obbliga ad avere se vuoi tentare di guadagnare un po’ di PRODUTTIVITÀ Il MULTICENTER e’ adatto alla lavorazione di pezzi nei più svariati materiali, partendo dalle leghe fino ad arrivare agli acciai INOX.

DOWNLOAD

Storia delle macchine utensili


Intorno agli anni 60-70 il mercato delle macchine utensili vede una netta spaccatura tra chi utilizza i Centri di Lavoro e chi utilizza le macchine Transfer. Con il passare degli anni però entrambe gli utilizzatori di queste due tipologie di macchine utensili si trovano a dover affrontare i rispettivi problemi di
- bassa flessibilità per chi utilizza macchine Transfer
- bassa produttività per chi utilizza i Centri di Lavoro
La nascita della Lean Manufacturing avvicina i produttori all’idea di riuscire a trovare il giusto equilibrio tra flessibilità e produttività, in cui la sfida di mercato è rimanere produttivi, ma senza fare scorte di magazzino inutili e che costano all’azienda.
Chi utilizza Centri di Lavoro cerca di risolvere il problema acquistandone molti e creando l’effetto “Centri di Lavoro in batteria”, un modello di business che oggi non è più sostenibile, perché porta con sé un aumento vertiginoso dei costi fissi di produzione, con una strada senza via d’uscita.
Chi utilizza le macchine Transfer cerca a sua volta di risolvere il problema sviluppando modelli di “Transfer Flessibili”, macchine utensili che iniziano a fare capire al mercato che c’è bisogno di maggior flessibilità, che però le macchine Transfer non riescono a garantire e raggiungere.
Ed ecco che da questi 2 scompensi di mercato e da questa enorme esigenza nasce il MULTICENTER, la prima Macchina Flessibile costruita in serie.
La macchina utensile ideale per implementare ed applicare il Metodo Flessibilità produttiva, nato sulla base dei concetti della lean manufacturing ed adattato al mondo degli utilizzatori di macchine utensili.

DOWNLOAD

Newsletter

Iscriviti per entrare nel mondo PortaSolutions.
Porta Solutions S.p.A.

Via San Lorenzo, 39
25069 Villa Carcina (Bs)
Tel. +39 030/8900587
Fax +39 030/8900531
E-mail: info@porta-solutions.com
P.Iva 01966300988 Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2018